Miscelatori Statici Strutturati

Jet-Mixing sono dei Miscelatori Statici Strutturati a Basse Perdite di Carico per la Miscelazione in Linea, al cui interno trova impiego il riempimento helier Structured Packing – hSP per la Miscelazione dei Fluidi di Processo.

Disponibili in differenti Diametri Equivalenti e in diverse Lunghezze Nette di Miscelazione, i Miscelatori Statici Jet-Mixing sfruttano il riempimento strutturato helier Structured Packing – hSP – con Diametro Nominale da 1” , 1.5” , 4” e 12” .

Grazie alla Miscelazione Radiale ed alla Miscelazione Intra-flusso , garantite dall’impiego del Riempimento helier hSP, e in virtù delle proprietà geometriche dei Letti di Scambio, i Miscelatori Jet-Mixing permettono di ottimizzare tutti i parametri di miscelazione.

Jet-Mixing trovano applicazione in tutto il campo di moto per Re > 10 , e soddisfano la più svariata tipologia di Fluidi (Newtoniani, Non-Newtoniani, Tensioplastici, etc … )

Come Lavorano

L’utilizzo del Riempimento helier – Structured Packing – hSP – garantisce al fluido  un moto assiale, fornendogli anche un movimento elicoidale rispetto all’asse.

A tale componente bisogna aggiungere:

  • l’effetto parete tra helier e le pareti esterne del miscelatore
  • l’effetto di miscelazione radiale & inter-flusso presente con  N° Col > 1

Nelle applicazioni lo scopo del Jet-Mixing è quello di fornire una miscelazione in linea – in line mixing – adeguata e continuativa , in accordo con:

  • le condizioni di processo
  • le proprietà reologiche del fluido.

L’utilizzo del Jet-Mixing garantisce

  • le più basse perdite di carico
  • un’elevata miscelazione (assiale + radiale)
  • adeguati tMIX  e VMIX
  • un elevato grado di miscelazione
Jet-Mixing

La Geometria

Con la stessa lunghezza netta di miscelazione, i Miscelatori Statici Strutturati Jet-Mixing sono disponibili in tre sezioni equivalenti corrispondenti a
–   N° Colonne = 1 ,
–   N° Colonne = 3 ,
–   N° Colonne = 7 .

La combinazione << N°Colonne X N°Elementi >> permette di fornire un apparecchio con:

  • l’adeguato  volume di miscelazione (M V)
  • l’appropriato tempo di miscelazione tMIX
  • il giusto rapporto di miscelazione
  • il giusto grado di miscelazione

in accordo alle condizioni di processo ed alle proprietà reologiche del fluido.

Un SET COMPLETO di Apparecchi

I Miscelatori Statici Strutturati Jet-Mixing sono caratterizzati dai seguenti parametri
– il diametro DRiempimento del riempimento
– il N° Colonne per sezione
– il N° Elementi di Riempimento per unità di lunghezza
– il Diametro Equivalente: DEq
– il minimo rapporto geometrico di miscelazione: LNet / DEq

Modelli e Apparecchio Base

Due Modelli : Versione Aperta  & Versione Chiusa 

I miscelatori Jet-Mixing sono disponibili in due modelli

  • Versione Aperta
  • Versione Chiusa

 

Apparecchio Base :       Jet-Mixing 1” , 1 x 9 

L’apparecchio Base è il Miscelatore con:

–  una sola colonna per sezione, i.e.  N° Colonne = 1 ,
–  letto strutturato da 1”, costruito utilizzando helier da 1” ,
–  LNet = 9 Elementi ,

il che vuol dire Jet-Mixing 1” , 1 x 9 con codice JM 1″ – 1 X 9

Applicazioni Speciali

Tra le Applicazioni Speciali si segnala la Miscelazione di Acido Acetico Diluito con Acido Acetico Glaciale.

27_5364

Customized Equipment

Sono Disponibili Apparecchiature su Misura costruite appositamente per

  • Oil & Gas
  • Industria di Processo
  • Applicazioni Speciali

In particolare i Miscelatori che trovano applicazione nelle operazioni / processi industriali di: Lavaggio , Cut , De Surriscaldamento, Ossigenazione … … Peci Carboniose … Dosaggio

I Jet-Mixing sono fondamentalmente impiegati per

  • la Miscelazione di Fluidi
  • la Addittivazione in Linea di Reagenti
  • la Miscelazione di Fluidi di Processo con la Addittivazione Controllata dei Reagenti

nei seguenti settori:

= > Operazioni di Processo

= > Miscelazione di Fluidi di Processo

= > Disinfezione in Industria Chimica e Chimico-farmaceutica

= > Miscelazione e Disinfezione in Industria Farmaceutica

= > Depurazione, Deodorizzazione e Disinfezione Acque

= > Depurazione, Deodorizzazione e Disinfezione Aria in scrubber

= > Preparazione dei Fluidi di Processo nelle Operazioni di Lavaggio

Impieghi : Miscelazione ed Addittivazione

Jet-Mixing

Jet-Mixing : Materiali e Scheda Prodotto

I Miscelatori Statici in Linea Jet-Mixing vengono costruiti utilizzando Materiali Idonei, scelti in base all’applicazione ed alle condizioni di utilizzo, quali:

  • Parte Strutturale  =   SS AISI
  • Riempimenti        =   da HDPP al Moplen, dal Moplen al PPS

Si allega Scheda Prodotto dei Miscelatori Statici Jet-Mixing da noi progettati, costruiti e forniti, comprensiva delle principali CARATTERISTICHE TECNICHE.

Jet-Mixing

Jet-Mixing : Modelli Speciali

In base alle Specifiche del Cliente in termini di :

  •  Condizioni di Esercizio     (P in bar , e T in °C)
  •  Materiali da Usare            (Acciai Speciali)
  • Letto Removibile               Necessità di Estrarre il Letto Strutturato di Miscelazione

 

Possiamo progettare, costruire e dimensionare Miscelatori Speciali che vengono costruiti

  • ad Hoc
  •  su disegno approvato dal Cliente
  • design code d’accordo alle specifiche ASME, PED, ASME B.31.3, ASME B.16.5
Jet-Mixing